La notte delle stelle cadenti a Villa Gilda

Photo by Federico Beccari on Unsplash

Se esiste una notte estiva famosa, questa è la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti. Leggenda vuole che se si esprime un desiderio quando se ne vede cadere una, questo si avvererà.
Quindi, tra il 10 e l’11 agosto tutti con il naso rivolto verso la volta celeste per cogliere l’attimo uggente in cui una piccola meteora appartenente alle Perseidi attraverserà l’atmosfera terrestre lasciando nel cielo la sua scia splendente. Il parco di Villa Gilda offre tanti angolini romantici per ammirare la pioggia di stelle cadenti. C’è la terrazza Belvedere, dove accoccolati sulle poltroncine, i nostri ospiti potranno godere del passaggio brillante di questo fenomeno meteorico; e c’è il bordo piscina, dove comodamente sdraiati sui lettini, avranno la possibilità di ammirare lo sciame luminoso e il suo riflesso nell’acqua turchese. E se qualcuno si domandasse come mai questo fenomeno astronomico è associato proprio a San Lorenzo, la storia ci tramanda che le stelle cadenti rievocano i carboni ardenti su cui il martire morì per fede. Non è quindi un caso che siano anche conosciute come lacrime di San Lorenzo. Nell’attesa del 10 agosto, vi auguriamo che tutti i vostri desideri possano avverarsi.